Blog

Dante 2mila21 Tbilisi VII centenario dantesco

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, sommo poeta, simbolo e icona della cultura italiana nel mondo, Il Comitato di Tbilisi della Società Dante Alighieri, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, organizza l’evento “Dante 2mila21 – VII centenario dantesco”.

L’evento si prospetta di altissimo profilo celebrativo e culturale e la data di effettuazione è al momento programmata tra la fine di settembre e la metà di ottobre 2021.

“Stiamo aspettando di fissare la data finale, monitorando la situazione pandemica attuale e lo stato delle vaccinazioni dal punto di vista della sicurezza e le esigenze degli illustri ospiti e relatori provenienti dall’Italia con l’ipotesi di unire in un unico corposo programma, le celebrazioni del VII centenario dantesco con la Settimana della lingua Italiana nel mondo” afferma la presidente del Comitato di Tbilisi Nino Tsertsvadze.

Grazie alla co-organizzazione con l’Ambasciata d’Italia a Tbilisi e seguito stretto rapporto tra la presidente del comitato di Tbilisi della Società Dante Alighieri Nino Tsertsvadze e l‘ex Ministro Plenipotenziario dell’Ambasciata di Georgia in Italia S.E. Irakli Khutsurauli, promotore per la creazione e la posa del busto di Dante Alighieri nel 2017 e già promotore a Roma della posa della statua del poeta Georgiano Shota Rustaveli in Villa Borghese, si è deciso di inaugurare ufficialmente il busto del Sommo Poeta, creato dal famoso artista georgiano Jumber Jikia (ჯუმბერ ჯიქია)  e ubicato davanti alla Biblioteca Nazionale Parlamentare della Georgia, alla presenza delle autorità locali e di S.E. Enrico Valvo Ambasciatore d’Italia in Georgia.

Per la prima volta a Tbilisi interverrà l’illustre rappresentante della Società Dante Alighieri di Roma, il Segretario Generale della Società Dante Alighieri Alessandro Masi, giornalista e storico dell’arte, autore di saggi sull’arte del 900. Se gli ingenti impegni lo permetteranno, si arricchirà l’evento con la presenza del Presidente Andrea Riccardi già fondatore della Comunità di Sant’Egidio ed ex Ministro per la Cooperazione internazionale e l’Integrazione.

L’evento si svolgerà pertanto di due fasi: nella prima fase si terrà il cerimoniale al busto del Sommo Poeta alla presenza delle autorità locali, delle istituzioni e del Municipio di Tbilisi e delle rappresentanze italiane, mentre la seconda fase prevede il convegno scientifico, previsto come tra i più prestigiosi tenuti nel mondo Italianista del Caucaso, dal tema “Dante Alighieri e la Divina Commedia radici dell’Europa e patrimonio del mondo”.

Il convegno vuole dare luce all’immagine che il Sommo Poeta ha nelle radici della cultura e della politica europea e mondiale. Il programma prevede diversi momenti topici con una serie di interventi su Dante e La Divina Commedia. Parteciperanno insieme ai rappresentanti della Società Dante Alighieri, professori e studenti Universitari, Italianisti, autorità locali, l’Ambasciatore d’Italia S.E. Enrico Valvo, in una didascalia temporale di interventi in corso di definizione.

Le celebrazioni a Tbilisi per i 700 anni della morte di Dante Alighieri saranno il contesto per lo sviluppo e comunicazione della lingua e cultura italiana in ambito nazionale, mirando all’esaltazione dello spirito fraterno che lega tra loro Italia e Georgia. Così come si celebrò la posa della statua di Shota Rustaveli a Roma, così a Tbilisi si rende omaggio al busto di Dante Alighieri posto nel cuore della metropoli caucasica.

“D’altra parte”, come afferma la presidente del Comitato di Tbilisi Nino Tsertsvadze, “grazie alla traduzione della Divina Commedia in georgiano da parte di Konstantine Gamsakhurdia è fervido e attuale in Georgia l’interesse e l’amore per l’opera di Dante”.

La figura del poeta simbolo di cultura, di patria, di modernità con tante rappresentazioni in epoca attuale in cinema, televisione e fumetti è ancor di più oggi simbolo di resilienza e rinascita in un momento storico cruciale per tutta l’umanità.

Come cita il motto pubblicitario del Comitato di Tbilisi in occasione delle celebrazioni di Dante 700 “Camminiamo insieme verso il grande evento di settembre 2021”

Segui l'evento e le notizie della Dante Tbilisi:

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.